Logo inSegno Scuola informatica Bologna

inSegno

Via Longhena 15/A, 40139 Bologna
tel. 051 188 99 318
mail: info@in-segno.it

Come diventare data analyst: Formazione e Corsi

Come diventare data analyst: Formazione e Corsi

18 Gennaio 2024

All’interno del panorama digitale contemporaneo, dove i dati sono diventati la nuova valuta globale, emerge la figura cruciale del data analyst.

Questi esperti non si limitano a navigare attraverso numeri e grafici: sono i veri interpreti di un linguaggio nascosto dietro le quinte del mondo digitale. Con la loro abilità nel trasformare file di dati grezzi in preziosi insight, i data analyst sono diventati indispensabili per le aziende che vogliono prendere decisioni basate su informazioni concrete e non su intuizioni.

Scopriamo insieme cosa significa intraprendere questa carriera affascinante e ricca di sfide, esplorando le competenze necessarie, la formazione e i percorsi formativi per diventare un professionista in questo settore dinamico.

Cosa fanno i Data Analyst

I Data Analyst, o analisti dei dati, sono professionisti che svolgono un ruolo fondamentale nel mondo digitale di oggi. La loro principale responsabilità è trasformare grandi quantità di dati grezzi in informazioni utili e comprensibili. Questo processo richiede non solo un’acuta comprensione numerica, ma anche la capacità di vedere oltre i numeri per interpretare ciò che i dati effettivamente rappresentano e come possano influenzare le decisioni aziendali.

Un tipico giorno lavorativo per un data analyst potrebbe includere la raccolta e l’analisi di set di dati, l’uso di software avanzati per la data visualization, e la comunicazione dei risultati ai colleghi e ai dirigenti.

Questi professionisti utilizzano una varietà di strumenti e metodi per esaminare i dati da diverse angolazioni, cercando modelli, tendenze e anomalie che possano fornire intuizioni preziose.

La loro abilità non si limita alla mera analisi numerica; i data analyst, infatti, sono anche storyteller che presentano i loro risultati in modi che siano facilmente comprensibili, anche per chi non ha una formazione tecnica. Ciò implica trasformare complesse analisi statistiche in grafici, report e presentazioni che evidenziano i punti chiave in modo chiaro e convincente.

Inoltre, i data analyst spesso lavorano a stretto contatto con i dipartimenti IT, marketing e vendite per garantire che i dati vengano utilizzati in modo efficace per guidare le strategie aziendali. La loro competenza è fondamentale per aiutare le organizzazioni a prendere decisioni basate su dati solidi e affidabili, che possono spaziare dall’ottimizzazione delle operazioni aziendali alla definizione di nuove strategie di marketing e di crescita.

Come diventare data analyst

Diventare un data analyst richiede un mix unico di formazione, competenze pratiche e una mentalità analitica. Il percorso per raggiungere questa professione può variare, ma esistono alcuni passaggi chiave che la maggior parte degli aspiranti analisti dei dati segue.

Formazione Accademica

Sebbene non sempre sia strettamente necessaria, una formazione accademica in campi come statistica, matematica, informatica o economia fornisce una base solida per una carriera nell’analisi dei dati. Questi corsi di studio offrono le competenze matematiche e statistiche essenziali per interpretare i dati, oltre a fornire una comprensione di base dei principi informatici.

Sviluppare Competenze Analitiche

Oltre alla formazione accademica, è cruciale sviluppare forti competenze analitiche. Questo include la capacità di raccogliere, analizzare e interpretare grandi set di dati, e soprattutto, di trasformare questi dati in informazioni utili e comprensibili. La padronanza di software e strumenti di data visualization come Tableau o Power BI è spesso essenziale.

Conoscenza della Tecnologia e del Software

Un data analyst deve essere “skillato” nell’utilizzo di vari software e tecnologie. La conoscenza di linguaggi di programmazione come Python o R è altamente apprezzata, poiché questi strumenti sono estremamente utili per l’elaborazione e l’analisi dei dati.

Inoltre, una solida comprensione di database e sistemi di gestione dei dati, come SQL, è fondamentale per estrarre e manipolare i dati per l’analisi.

Competenze di Comunicazione

Un aspetto spesso sottovalutato ma essenziale per un data analyst è la capacità di comunicare efficacemente.

Dovranno presentare i loro risultati in modo che siano comprensibili anche a chi non ha una formazione tecnica. Questo implica saper raccontare storie attraverso i dati e trasmettere informazioni complesse in modo chiaro e persuasivo.

Esperienza Pratica

L’esperienza pratica è cruciale.

Molti data analyst iniziano la loro carriera con stage o progetti che permettono loro di applicare le competenze teoriche in contesti reali. Partecipare a eventi come Hackathon, lavorare su progetti personali o contribuire a progetti open source sono ottimi modi per costruire un portafoglio di lavori che dimostrino le proprie abilità.

Formazione Continua

Il campo dell’analisi dei dati è in costante evoluzione, con nuove tecnologie e metodi che emergono regolarmente. Pertanto, l’apprendimento continuo è fondamentale. Questo può avvenire attraverso corsi di aggiornamento, workshop, seminari e conferenze che consentono ai professionisti di rimanere al passo con le ultime tendenze e sviluppi nel settore.

Percorsi Formativi Alternativi

Per coloro che non seguono un percorso accademico tradizionale, ci sono molte altre vie per entrare nel campo dell’analisi dei dati.

Corsi online, bootcamp intensivi e certificazioni specifiche possono fornire le competenze necessarie per iniziare una carriera nell’analisi dei dati. Questi percorsi sono spesso più flessibili e concentrati sulle competenze pratiche, rendendoli un’opzione ideale per chi desidera un cambio di carriera o è intenzionato ad aggiornarsi per diventare ancora più competitivo.

Quale formazione deve avere un data analyst?

La formazione per diventare un data analyst è estremamente variegata e le possibilità sono diverse, ma vi sono alcuni percorsi più efficaci degli altri:

  1. Istruzione universitaria: molte università offrono lauree in campi rilevanti come statistica, matematica, informatica, ingegneria informatica o economia. Queste discipline forniscono una solida comprensione dei principi matematici e statistici, oltre a una base in informatica, che sono cruciali nell’analisi dei dati.
  2. Corsi Specializzati: oltre alla formazione accademica tradizionale, ci sono numerosi corsi online e programmi di certificazione che offrono una formazione solida e specifica nell’ analisi dei dati. Questi corsi possono variare da introduzioni di base a programmi più avanzati che coprono argomenti come machine learning, data mining, e analisi predittiva.
  3. Sviluppo delle Soft Skills: oltre alle competenze tecniche, i data analyst devono possedere forti capacità di problem-solving, pensiero critico e comunicazione. Sono capacità essenziali per interpretare i dati in modo efficace e per comunicare i risultati delle analisi in un linguaggio chiaro e accessibile.
  4. Esperienza Pratica: la pratica, come già detto, è fondamentale.Partecipare a progetti reali, stage, o collaborazioni con aziende può fornire esperienze preziose che aiutano a mettere in pratica le competenze teoriche apprese. Lavorare su dataset reali e affrontare problemi di analisi dati concreti è un ottimo modo per sviluppare la propria abilità e costruire un portafoglio di progetti che dimostrino le competenze acquisite.

Corsi per diventare un data analyst

Se stai considerando di intraprendere una carriera come data analyst, partecipare a un corso specifico può fornirti le competenze e le conoscenze necessarie per avere successo in questo campo. I corsi come il nostro Corso di Big Data Analysis sono progettati per coprire sia le competenze tecniche che quelle analitiche richieste in questo ruolo.

Essi offrono una combinazione di teoria e pratica, assicurando che gli studenti non solo imparino i concetti fondamentali, ma anche come applicarli in situazioni reali.

Il nostro corso, in particolare, è strutturato per guidarti attraverso tutti gli aspetti essenziali dell’analisi dei dati, dalla raccolta e pulizia dei dati, all’analisi statistica, fino alla visualizzazione e comunicazione dei risultati. Imparerai a utilizzare strumenti e software di punta nel settore, come SQL e software di data visualization.

Inoltre, il corso è arricchito da esercitazioni pratiche e progetti reali, permettendoti di mettere immediatamente in pratica ciò che impari. Questa esperienza pratica non solo rafforza la tua comprensione dei concetti, ma ti aiuta anche a costruire un portfolio di progetti che puoi mostrare ai futuri datori di lavoro.

Concludendo il corso, avrai acquisito le competenze necessarie per analizzare e interpretare i dati in modo efficace, una competenza sempre più richiesta nel mercato del lavoro moderno. Se sei pronto a iniziare il tuo viaggio per diventare un data analyst, scopri di più e iscriviti al nostro corso.

Questo potrebbe essere il tuo primo passo verso una carriera gratificante e ricca di sfide nel campo dell’analisi dei dati.

inSegno è un Ente di Formazione Professionale
Accreditato dalla Regione Emilia Romagna

Vuoi rimanere aggiornato sui nostri corsi e sulle promozioni?

Iscriviti alla nostra newsletter!